Urban Trail di maggio

FILOSOFIA DELLA CORSA

Caro Atleta, dandoti il benvenuto, vogliamo mettere a disposizione questo regolamento affinché, nel rispetto delle regole, tu possa vivere una stupenda esperienza da ricordare nel tempo. È importante tu sia cosciente che ti troverai a correre in un ambiente naturale, ricco di storia che regala forti emozioni ma che per questo vuole anche essere rispettato. Attraverserai quattro dei colli del Parco: Monterosso, Monteortone, Sengiari e Lonzina, che sono e rappresentano un patrimonio del nostro territorio. Nel redigere questo regolamento, abbiamo prestato una particolare attenzione alla sicurezza dei concorrenti e al rispetto della natura che li accoglie.

RESPONSABILI:
Organizzatore: A.S.D. United Sports Promotions
Associazioni ed Enti partner:   FIASP Padova
Associazione Volontari di S. Biagio
Comune di Teolo
Distretto Polizia Locale Colli Euganei
Patrocini:   Provincia di Padova
Ente Parco Colli Euganei
Comune di Abano Terme
Comune di Torreglia
Comune di Teolo
Direttore di gara: Stefano Agostini – cell.: 331 7443000
Responsabile iscrizioni: Alessandra Furlan utr.eventi@gmail.com

ORGANIZZAZIONE:

Organizzatore: A.S.D. United Sports Promotions

Sede: Via Monte Grappa, 14 Selvazzano Dentro (PD)

e-mail:utr.eventi@gmail.com

telefono: 049 634158

Art. 1 PROVA E DESCRIZIONE DEL PERCORSO

Corsa a piedi non competitiva prevalentemente in ambiente naturale con partenza e arrivo da Bresseo di Teolo, attraversando i colli Monterosso, Monteortone, Sengiari, Lonzina.

Il tracciato di gara si sviluppa per una lunghezza di circa 22 km e con un dislivello positivo di 800 metri circa.

 

La partenza e l’arrivo saranno in località Bresseo di Teolo presso Piazza Mercato.

La partenza dell’Urban Trail di Maggio sarà alle ore 08:45 di Domenica 21 maggio 2017.

Il percorso sarà segnalato con cartelli e balise colorate.

 

Descrizione sintetica del percorso:

Si snoda partendo dalla località Bresseo di Teolo (Piazza Mercato), si dirige verso il primo colle (Monterosso) lungo tratti asfaltati e strade bianche/sentieri pianeggianti e successivamente su percorso tecnico in salita al colle Monterosso e, attraverso sentieri e strade bianche collinari, si giunge al colle Monteortone a circa metà percorso. Si scende in piano in località Tramonte su percorsi sterrati. Si prosegue su percorsi pianeggianti a fondo misto fino alla salita e discesa in single track del colle di Sengiari, quindi si raggiunge il colle di Lonzina tramite una carrabile bianca pianeggiante. Al termine della salita e discesa dell’ultimo colle si ritorna a Bresseo tramite percorsi pianeggianti.

UTDM2017: 25% asfalto, 10% carrozzabili, 65% sentiero/single track.

Art. 2 PARTECIPAZIONE

Non sono ammessi atleti che stiano scontando squalifiche per doping di qualunque disciplina.
Per partecipare sarà necessario:

  • aver compiuto 16 anni al momento dell’iscrizione, tesserati o no;
  • essere pienamente coscienti della lunghezza, delle difficoltà tecniche, della specificità della prova ed essere fisicamente pronti per affrontarla;
  • aver acquisito, prima della corsa, una reale capacità d’autonomia personale che permetta di gestire i problemi creati da questo tipo di prova in ambiente naturale e particolarmente:
    • saper gestire i problemi fisici o mentali derivanti dalla fatica, i problemi digestivi, i dolori muscolari o articolari, le piccole ferite etc.

Art. 3 RISTORI

L’autosufficienza alimentare è definita come la capacità di essere autonomi tra due punti di ristoro in merito alla sicurezza, all’alimentazione ed all’equipaggiamento, permettendo così di adattarsi ai problemi riscontrati o prevedibili (brutto tempo, fastidi fisici, ferite ecc).

Saranno presenti dei punti di ristoro indicativamente ogni 5 km circa del percorso. Gli atleti per bere dovranno munirsi di bicchiere o altro contenitore personale adatto all’uso. Ogni corridore dovrà accertarsi di disporre, alla partenza da ogni posto di rifornimento, della quantità d’acqua minima prevista e che gli sarà necessaria per arrivare nel successivo posto di ristoro. L’assistenza personale è vietata. E’ proibito farsi accompagnare sul percorso da un’altra persona che non sia regolarmente iscritta.

È fatto divieto abbandonare lungo il percorso qualsiasi materiale e/o rifiuto. L’eventuale partecipante che dovesse abbandonare oggetti e/o rifiuti lungo il percorso sarà immediatamente squalificato.

Art. 4 NUMERO MASSIMO DI ISCRITTI

E’ previsto un numero massimo di 600 partecipanti.

Un eventuale incremento o decremento del numero massimo di partecipanti è a discrezione esclusiva dell’organizzazione.

Art. 5 MODALITA’ DI ISCRIZIONE

L’iscrizione avviene tramite le modalità descritte nel sito: www.unitedtrailrunning.it o nella pagina Facebook (in seguito FB) dell’evento: www.facebook.com/UrbanTraildiMaggio, compilando l’apposito modulo in ogni sua parte, entro e non oltre il 12 maggio 2017.

Dal 13 maggio e fino al 20 maggio sarà possibile l’iscrizione solo presso il negozio United Sports Equipment in via Monte Grappa,14 a Selvazzano Dentro (PD).

In caso non fosse stato raggiunto il numero massimo di partecipanti, saranno accettate iscrizioni anche il giorno della gara dalle ore 07:00 alle ore 8:00.

Modalità di pagamento:

Per le iscrizioni online il pagamento deve essere effettuato tramite bonifico bancario. A pagamento avvenuto e confermato, l’iscrizione sarà registrata e ritenuta valida nel database dell’organizzazione.

Per le iscrizioni effettuate presso il negozio United o il giorno della gara il pagamento dovrà essere in contanti, contestuale all’iscrizione.

Il bonifico va intestato a:

A.S.D. UNITED SPORTS PROMOTIONS

IBAN: IT 97 J 08590 63110 000900007516

Causale: cognome-nome atleta – UTDM2017

Il pagamento dovrà avvenire entro 3 giorni dalla data d’iscrizione. In caso contrario si verrà cancellati dalla lista degli iscritti.

Certificato medico:

Non è necessario il certificato medico di idoneità sportiva e/o agonistico, ogni partecipante con l’accettazione di questo regolamento dichiara la propria idoneità all’attività sportiva.

Quota di iscrizione:

  • 15 euro per l’iscrizione via sito o Facebook entro il 12 maggio 2017.
  • 20 euro per l’iscrizione presso il negozio United Sports Equipment dal 13 maggio al 20 maggio.
  • 25 euro per l’iscrizione effettuata nel giorno della gara.

La quota di iscrizione comprende:

  • Pettorale
  • Deposito borse
  • Pacco gara
  • Ristori lungo il percorso
  • Assistenza medica
  • Ristoro finale
  • Docce e servizi igienici
  • Pasta party

Tutto ciò non previsto dal presente articolo è a carico del partecipante.

Art. 6 PETTORALI

Ogni pettorale è rimesso individualmente ad ogni partecipante su presentazione di un documento d’identità con foto, nelle date e negli orari indicati nel programma della manifestazione. Il pettorale deve essere portato sul petto, sul ventre o sulla coscia ed essere reso visibile sempre nella sua totalità durante tutta la corsa. Deve essere quindi posizionato sopra tutti gli indumenti ed in nessun caso fissato sullo zaino. Prima dello start ogni corridore deve obbligatoriamente passare per i cancelli d’ingresso alla zona chiusa di partenza per farsi registrare. Al passaggio da un punto di controllo e all’arrivo il corridore deve assicurarsi di essere stato regolarmente registrato. La punzonatura è indispensabile poiché il riscontro tra due controlli successivi permette di accertare che non vi siano partecipanti mancanti. In caso di omessa registrazione del passaggio e del conseguente avvio delle ricerche del corridore, ogni spesa derivante verrà addebitata al corridore stesso.
Art. 7 PACCO MANIFESTAZIONE

Non verrà distribuito nessun riconoscimento in denaro. Il pacco gara sarà distribuito nelle date e negli orari indicati nel Programma. Verranno consegnati particolari riconoscimenti a 10 uomini e 5 donne.
Art. 8 RIMBORSO

In caso di annullamento della gara per cause di forza maggiore dell’ultimo momento NON verrà restituita la quota di iscrizione.

 

Art. 9 EQUIPAGGIAMENTO

Materiale CONSIGLIATO da portare con sé durante tutta la gara per tutti i percorsi:

  • telefono cellulare (inserire i numeri di sicurezza dell’organizzazione);
  • bicchiere o borraccia personale;
  • riserva d’acqua (sacca idrica o borracce per ripartire dai punti di ristoro) 1/2 litro;
  • scarpe da trail running.


Art. 10 DEPOSITO BORSE

Nell’area di partenza sarà adibita una opportuna area di deposito borse sorvegliata da personale dell’organizzazione. Si raccomanda comunque di non depositare oggetti di valore. L’organizzazione non risponde di eventuali oggetti mancanti o danneggiati all’interno delle borse.

 

Art. 11 SICUREZZA, ASSISTENZA MEDICA E NORME PER IL RITIRO

Lungo il percorso verranno istituiti dei posti di soccorso-assistenza. In caso di ritiro lungo il percorso, il corridore è obbligato, immediatamente, a recarsi al più vicino posto di soccorso-assistenza-ristoro per comunicare il proprio abbandono. In caso di mancata comunicazione di ritiro e del conseguente avvio delle ricerche del corridore, ogni spesa verrà addebitata al corridore stesso. I soccorritori e i medici ufficiali sono abilitati in particolare a fermare la corsa (disattivando il pettorale) di qualsiasi corridore reputeranno inadatto a continuare la prova.

 

Art. 12 POSTI DI CONTROLLO, SCOPA E TEMPO MASSIMO

Al vostro passaggio in alcuni punti prestabiliti, per monitorare la vostra posizione, un incaricato rileverà il numero di pettorale. Vi chiediamo pertanto di agevolare tale operazione che è indispensabile per la sicurezza, poiché il riscontro tra due controlli successivi permette di accertare che non ci siano partecipanti mancanti.

Sarà attivo un servizio scopa che si posizionerà dopo l’ultimo corridore e si farà carico di accompagnarlo all’arrivo o al primo posto di controllo se fuori tempo massimo.
Dei posti di controllo «volanti» potranno essere posizionati ai punti di ristoro o in altri luoghi al di fuori dei punti di soccorso e di ristoro. La loro localizzazione non sarà comunicata dall’organizzazione se non durante lo svolgimento della gara e interesserà tutti gli atleti. In tale caso i corridori dovranno fermarsi il tempo necessario per il controllo prima di proseguire. Solo i corridori portatori di pettorale hanno accesso ai posti di rifornimento.

 

Il tempo massimo della prova, per la totalità del percorso, è fissato in 4h00min.
In caso di cattive condizioni meteorologiche e/o per ragioni di sicurezza, l’organizzazione si riserva il diritto di sospendere la prova in corso, ritardare la partenza, variare il percorso o modificare le barriere orarie.

 

Art. 13 MODIFICHE PERCORSO, SOSPENSIONE O ANNULLAMENTO

Il Direttore di gara sarà l’unica persona che potrà prendere tali decisioni a tutela dell’incolumità di tutti e a tutela dell’ambiente sulla base della sua esperienza, dei dati in possesso e del buon senso. Tali decisioni saranno insindacabili e inderogabili. In caso di condizioni meteorologiche sfavorevoli la partenza può essere posticipata; al di fuori di un certo tempo limite, stabilito dal Direttore di Gara, la corsa viene annullata o indirizzata nel percorso alternativo.

 

Art. 14 ROAD BOOK

Il Road Book, nella sua edizione più aggiornata, sarà disponibile sul sito www.unitedtrailrunning.it e sulla pagina FB www.facebook.com/UrbanTraildiMaggio. I partecipanti sono invitati a scaricarlo e stamparlo. In esso vi saranno le informazioni pratiche come la descrizione del percorso, e le coordinate. Ogni aggiornamento del Road Book verrà pubblicata sul sito e sulla pagina FB. Nessuna copia del Road Book sarà consegnata con i pettorali ai partecipanti.

 

Art. 15 SQUALIFICHE

Chi contravvenisse tali regole ritenute fondamentali per il rispetto e la dignità di tutti e dell’ambiente, verrà squalificato. Tali termini saranno insindacabili e inderogabili.
I commissari di corsa presenti sul percorso ed i capi-posto dei punti di controllo e ristoro sono abilitati a far rispettare il regolamento e a squalificare il partecipante, con particolare riferimento ai seguenti casi :

  • Taglio deliberato del percorso.
  • Abbandono di rifiuti (atto volontario).
  • Mancata assistenza ad una persona in difficoltà.
  • Scambio o utilizzo improprio del pettorale.
  • Comportamento pericoloso accertato che arrechi pericolo agli altri.
  • Mancato passaggio ad un punto di controllo.
  • Rifiuto ad ottemperare ad un ordine della direzione della corsa, di un commissario di corsa, di un capo posto, di un medico o soccorritore.

Art. 16 ASSICURAZIONE

L’organizzazione sottoscrive un’assicurazione di responsabilità civile per tutto il periodo della prova. La partecipazione avviene sotto l’intera responsabilità dei partecipanti, che rinunciano ad ogni ricorso contro gli organizzatori in caso di danni e di conseguenze ulteriori che sopraggiungano in seguito alla gara. Al momento dell’iscrizione on-line per concludere la pratica, il corridore deve sottoscrivere una liberatoria di scarico responsabilità.

 

Art. 17 DIRITTI ALL’IMMAGINE

Ogni partecipante rinuncia espressamente ad avvalersi dei diritti all’immagine durante la prova così come rinuncia a qualsiasi ricorso contro l’organizzazione ed i suoi partners abilitati, per l’utilizzo fatto della sua immagine.

 

Art. 18 ACCETTAZIONE DEL REGOLAMENTO

La partecipazione all’Urban Trail di Maggio comporta l’accettazione senza riserve del presente regolamento.

 

Art. 19 AVVERTENZE FINALI

L’Organizzazione si riserva il diritto di modificare il presente regolamento in qualunque momento ai fini di garantire una migliore organizzazione della gara; la versione del regolamento in vigore sarà in qualsiasi momento quella disponibile e scaricabile dal sito www.unitedtrailrunning.it.